Carta Bunq Easy Travel: ecco la carta perfetta per i viaggiatori

Easy Travel: perché è comoda per i viaggiatori?

Talvolta la gestione delle transazioni durante un viaggio può diventare complicata. Basti pensare che non tutte le carte sono attrezzate per garantire prelievi urgenti ed istantanei e la possibilità di trasferire denaro da qualsiasi parte del mondo. Fortunatamente, la Carta Bunq Easy Travel viene incontro alle esigenze dei viaggiatori, soprattutto quelli esperti che escono dal proprio paese più volte durante l’arco di un anno.

Le caratteristiche di questa carta sono state ideate appositamente per coloro che, per passione o per necessità lavorativa, viaggiano continuamente. In questo modo, potrai goderti il viaggio in serenità e non avere problemi circa la gestione del tuo saldo e avere abbastanza contanti con te.

Caratteristiche e funzionalità della Carta Easy Travel

Innanzitutto la Carta Bunq Easy Travel viene accettata e può essere utilizzata da qualsiasi parte del mondo, naturalmente con un livello di sicurezza abbastanza elevato per evitare possibili errori o furti. Possono sembrare caratteristiche piuttosto banali, ma non lo sono affatto quando si è lontani da casa. Quando si viaggia non si ha tutto a portata di mano, quindi è importante garantire la comodità e la sicurezza, esattamente come fa la Carta Bunq Easy Travel.

Per quanto riguarda le impostazioni della carta, queste sono facilmente modificabili dall’applicazione Bunq, scaricabile sia su dispositivi Android che Samsung. Durante un viaggio non si ha sempre a disposizione un computer per controllare lo stato del proprio saldo, ma l’Easy Travel è facilmente gestibile da qualunque dispositivo mobile proprio grazie all’applicazione. È persino presente una funzione per bloccare l’attività della carta in caso di smarrimento.

Prenotazione alberghiere e noleggio auto

Spesso per i viaggiatori la prenotazione di camere d’albergo e noleggio auto sono un tasto dolente, in quanto non vengono accettati pagamenti attraverso carta prepagata, ma soltanto con carta di credito. Tuttavia, la Carta Bunq Easy Travel fa eccezione poiché, nonostante si tratti di una carta prepagata, i possessori possono usufruire esclusivamente di servizi che normalmente non potrebbero acquistare con questo tipo di pagamento.

Annota i pagamento ed estratti conto

Un’altra funzionalità particolarmente apprezzata dagli utenti riguarda i viaggi di gruppo. Con la Carta Easy Travel è infatti possibile tenere traccia delle transazioni effettuate da ciascuna persona durante un viaggio in compagnia. Ad ogni pagamento è possibile associare una nota testuale per specificare diversi dettagli. Così sarai in grado di stabilire esattamente chi e come sono stati spesi i soldi sulla carta.

In aggiunta, attraverso l’applicazione si può anche scaricare l’estratto conto digitale, in modo da tenere sotto controllo le entrate e le uscite durante il tempo. La comodità è che non dovrai necessariamente recarti in uno sportello, dove potresti anche incontrare molta fila, per fare un estratto conto, poiché è per l’appunto disponibile la versione digitale.

Costi, Commissioni e Limiti

La Carta Bunq Easy Travel ha un canone gratuito, per cui non dovrai pagare nessuna cifra mensile. Bisogna però pagare un costo di attivazione di €9.99. Il canone viene introdotto nel momento in cui il proprietario decide di passare al piano business, che ovviamente presenta dei vantaggi notevoli rispetto alla versione di basa. In questo caso, è necessario pagare una quota mensile di €2.99.

Seppur non siano stabiliti limiti, quindi si ha libertà assoluta sui pagamenti, le commissioni sono piuttosto elevate Gran parte delle spese per la carta derivano dalle commissioni imposte. Su ogni operazione di prelievo viene infatti stabilita una commissione di €0.99, indipendentemente dalla somma. Per cui la commissione incide anche sui piccoli prelievi ripetuti frequentemente nelle giornate.

Per le ricariche invece, è prevista un sovra costo del 0,5% oltre i €500 mensili. Ciò significa che dopo aver caricato una somma tale nell’arco di un mese, dalla ricarica successiva verrà introdotta questa nuova commissione aggiuntiva. È presente un pagamento anche per il mantenimento dei depositi, che è del 0,03% del saldo ogni €1000.

I servizi che non prevedono commissioni, e che quindi restano completamente gratuiti, sono i pagamenti online oppure attraverso POS, i pagamenti urgenti ed istantanei (i quali prevedono però un limite, oltre il quale non sono più considerati tali), la possibilità di scaricare l’estratto conto ed inviarlo al commercialista.

Come richiedere la carta

La carta si può richiedere facilmente in diversi modi. Il sistema più semplice è installare l’applicazione gratuita ed eseguire le indicazioni che ti vengo indicate. Naturalmente avrai bisogno di un documento per confermare la tua identità, di una email e di alcuni tuoi dati personali. In alternativa, puoi recarti sul sito web e, inserendo il tuo numero di cellulare, ti verrà inviato un invito contenente il link per proseguire con la registrazione della carta.

Cosa fare in caso di smarrimento o furto?

Durante i viaggi purtroppo possono capire anche eventi spiacevoli, come perdere il proprio portafogli. Certamente si tratta di un grosso rischio, perché se si dovesse trattare di un furto, la persona malintenzionata potrebbe utilizzare la tua carta per effettuare acquisti non autorizzati.

Con la Carta Easy Travel però questo è poco probabile. A differenza delle normali carte prepagate, che per disabilitare è necessario recarsi fisicamente in un centro assistenza ed attendere anche giorni, l’Easy Travel consente di disattivarsi attraverso un semplice click dall’applicazione.

Ricorda che subito dopo aver bloccato la carta, dovresti recarti per sporgere denuncia, sia in caso di smarrimento che di furto. Se non lo fai, chiunque utilizzi la tua carta senza consenso la farebbe franca, in quanto tu non hai dichiarato di non avere più il possesso della carta prepagata in questione.

I difetti della Carta Easy Travel

Dopo aver visto tutti i vantaggi e le caratteristiche, bisogna anche evidenziare gli aspetti negativi. Purtroppo l’Easy Travel non dispone di un codice IBAN, che per molti viaggiatori è fondamentale poiché viene utilizzato per ricevere lo stipendio. Secondo l’esperienza degli utenti, alcuni sono completamente soddisfatti della carta, mentre altri hanno recensito negativamente il servizio clienti, lamentandosi di un blocco improvviso della carta senza una motivazione ben chiara.

Se l’assistenza clienti fosse più efficiente probabilmente questi casi non ci sarebbero, tuttavia vanno considerati con una caratteristica negativa. Ciononostante, la Carta Bunq Easy Travel rimane un’ottima scelta per coloro che girano spesso per il mondo e non vogliono preoccuparsi eccessivamente di gestire il proprio saldo.