UniCredit Flexia: gestione “flessibile” delle spese

“Carta di Credito UniCredit Flexia”

Una commodity con un vantaggio significativo: la versatilità dell’opzione di pagamento sono le carte di credito UniCredit Flexia. Le carte di credito sono spesso separate in carte con un piccolo canone di abbonamento e carte in loop; in quest’ultimo il rimborso delle spese avviene mediante il pagamento di una rata mensile predeterminata.

La linea di carte “Flexia” della banca UniCredit garantisce una gestione più “flessibile” delle proprie spese, oltre alle tradizionali opzioni di rimborso, revolving e revolving opzionale, che rappresentano la componente più creativa.

Funzionamento di UniCredit Card

La carta di credito UniCredit Flexia può essere utilizzata sia come carta di credito standard sia per altri scopi come fare acquisti in Italia e all’estero presso negozi che accettano Visa o MasterCard. Trasferisci contanti da qualsiasi sportello automatico autorizzato in Italia o all’estero. Acquista direttamente su una qualsiasi delle piattaforme di e-commerce affiliate.

Effettua pagamenti periodici, come spese di servizio e/o forniture residenziali. Per importi inferiori a 25€ puoi comunque pagare Contactless, che aumenta l’efficienza alla cassa. La carta di credito Unicredit Card Flexia funziona in modo molto semplice: il titolare della carta ha la possibilità di modificare la modalità di rimborso una volta al mese scegliendo tra la modalità di risoluzione e il pagamento mensile dei costi aggiuntivi.

A mesi alterni, entro l’ultimo giorno lavorativo del mese, puoi decidere quale modalità adottare recandoti in filiale o, ancora più semplicemente, contattando il numero verde o iscrivendoti al sito internet.

Pubblico mirato

È ovvio che si tratta di una carta di credito adatta a chi non vuole spendere soldi per far fronte ai propri acquisti quotidiani e preferisce utilizzare il pagamento in un’unica soluzione per motivi personali e/o monetari. Non solo, ma persone che la necessità di posticipare una o più cambiali impreviste può trarre vantaggio dalla circolazione.

Inoltre, la versatilità è associata non solo alla possibilità di modificare la modalità di rimborso, ma anche alle molteplici tipologie di utilizzo per le quali questa carta è consentita, come la spesa elettronica e l’acquisto di utenze.

Tipo di amministrazione

La flessibilità di Unicredit Flexia si esprime anche nella forma della pianificazione: la modifica delle modalità di fruizione, insieme a qualsiasi altra procedura, compresa la registrazione, può essere effettuata allo sportello del servizio, tramite il numero di assistenza clienti, oppure tramite il sito web. capitalizzazione domestica. È inoltre possibile utilizzare l’APP Unicredit Mobile Banking per procedere al pagamento di una o più spese.

Metodo di registrazione

Per cominciare, la carta Flexia, valida cinque anni, può essere ottenuta solo da chi ha un conto corrente Unicredit. Quindi, se sei sprovvisto di un conto corrente ma vuoi ottenerlo, non devi far altro che richiedere il Il mio conto corrente Genius. Flexia UniCredit è una carta di credito riservata dalla banca ai propri clienti.

È spesso incluso nel pacchetto o nel modulo della tua carta di debito, come MyGenius, e può essere ottenuto sia in ufficio che tramite google wallet. Poiché alcune versioni hanno esigenze molto stringenti, la prospettiva della richiesta è limitata al ramo precedente.

Se, invece, hai già un conto corrente presso questa banca, non devi far altro che fissare un appuntamento in filiale utilizzando il form di contatto del sito o telefonando di persona ai numeri di telefono della tua banca. Se ti piace la tecnologia, puoi anche richiedere l’attivazione tramite l’home banking online.

Aspetti e costi chiave


Il tetto massimo concordato è di 5.000 euro (il minimo è di 1000 euro), che comprende tutti i possibili utilizzi della carta (sostituzione o rimborso o ricorrente selettiva sia per pagamenti che per anticipazioni di cassa). Il Taeg è poco più del 14% a rate.È disponibile come carta personale o familiare.

I costi operativi per la carta primaria sono 38 euro all’anno, 28 euro per la seconda carta e 28 euro per la carta famiglia. Tieni presente che per alcuni modelli è disponibile solo la versione della carta principale. Puoi utilizzare il servizio di avviso SMS gratuito. Rifornimento e pedaggio autostradale sono esenti da commissioni, mentre la commissione di anticipo contante è conforme alla norma del settore.

È sufficiente selezionare la versione online delle comunicazioni e degli estratti conto per evitare di dover versare contributi di spesa; in caso contrario viene imposto un costo di 62 centesimi di euro. Per la sua diffusa accettabilità, questa carta di credito può essere utilizzata sia in Italia che all’estero, con una commissione dell’1,75% applicata alle transazioni in valute diverse dall’euro.


I pregi della carta di credito UniCredit

Non c’è un’unica qualità significativa che lo contraddistingue, ma la possibilità di rateizzare su un’unica acquisizione mensile con il pagamento di prezzi prefissati in base alla categoria e alle rate (sempre definite a propria discrezione) è innegabilmente la caratteristica più distintiva. Tutto, come detto in precedenza, può essere controllato nel modo ritenuto più opportuno in quel momento.

Va evidenziato che se intendi migliorare le attività liberali senza spendere soldi extra, scegli la versione Flexia Classic E, che destina il 2% delle spese spese con l’utilizzo di questa carta di credito UniCredit a un fondo dedicato con finalità etiche.I pagamenti possono essere effettuati a rate. La possibilità di alzare il soffitto. La possibilità di passare dal saldo del debito al debito rateale in qualsiasi momento e senza costi aggiuntivi.

Opinione generale

Al di fuori delle percezioni che si possono avere a livello personale sull’importanza del risparmio e della facilità e convenienza, rispetto alla possibilità di poter sostenere acquisti altrimenti inaccessibili con le carte revolving, il framework delle carte di credito Flexia acquisisce opinioni, nel complesso dato il buon rapporto qualità-prezzo, ben oltre produttivo.

Insieme all’altro, con un ragionevole livello di redditività, si possono ottenere rate a costi inferiori a quelli utilizzati da molte banche internazionali convenzionate con i negozi, e il tutto in tempi relativamente brevi e senza difficoltà legate ad un eventuale diniego.

Unicredit Card Flexia è senza dubbio un prodotto vantaggioso sotto diversi aspetti: può essere utilizzato per effettuare pagamenti nei negozi e su internet, per prelevare contanti e per pagare le bollette. I costi, almeno per il modello “tradizionale” con metodi di rimborso completi, sono relativamente poco costosi.